BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Una lunga domenica di passioni (tit. orig.: Un long dimanche de fiançailles) distribuito daWarner Bros
interpreti Audrey Tautou (Mathilde) [dopp. da Ilaria Stagni], Gaspard Ulliel (Manech) [dopp. da Gianfranco Miranda], Dominique Pinon (Sylvain) [dopp. da Luca Dal Fabbro], Chantal Neuwirth (Bénédicte) [dopp. da Lorenza Biella], André Dussollier (Pierre-Marie Rouvières) [dopp. da Michele Kalamera], Ticky Holgado (Germain Pire) [dopp. da Giorgio Lopez], Marion Cotillard (Tina Lombardi) [dopp. da Tiziana Avarista], Dominique Bettenfeld (Ange Bassignano) [dopp. da Angelo Nicotra], Jodie Foster (Elodie Gordes) [dopp. da Laura Boccanera], Jean-Pierre Darroussin (Benjamin Gordes) [dopp. da Enrico Di Troia], Clovis Cornillac (Benoît Notre-Dame) [dopp. da Luigi Ferraro], Jean-Pierre Becker (ten. Esperanza) [dopp. da Angelo Maggi], Denis Lavant (Six-Soux) [dopp. da Massimo Rinaldi], Jérôme Kircher (Bastoche) [dopp. da Vittorio De Angelis], Albert Dupontel (Célestin Poux) [dopp. da Franco Mannella], Jean-Paul Rouve (il postino) [dopp. da Roberto Gammino], Elina Löwensohn (la donna tedesca chiamata l'allemande) [dopp. da Barbara Berengo Gardin], Julie Depardieu (Véronique Passavant) [dopp. da Eleonora De Angelis], Michel Vuillermoz (L'il Louis) [dopp. da Massimo Lodolo], Urbain Cancelier (il prete) [dopp. da Roberto Stocchi], Maud Rayer (m.me Desrochelles), Michel Robin (Old Man Visiting Battlefield), Tchéky Karyo (Cap. Favourier) [dopp. da Danilo De Girolamo], Jean-Claude Dreyfus (com. Lavrouye) [dopp. da Renato Cortesi], Philippe Duquesne (Favart), Bouli Lanners (Chardolot) [dopp. da Roberto Draghetti], Stéphane Butet (Philippot) [dopp. da Simone Mori], Christian Pereira (l'ufficiale dell'archivio) [dopp. da Sergio Fiorentini], François Levantal (Thouvenel) [dopp. da Diego Reggente], Solène Le Pechon (Mathilde a 10 anni) [dopp. da Flavia Rosa], Virgil Leclaire (Manech a 13 anni) [dopp. da Jacopo Castagna], Florence Thomassin (voce narrante) [dopp. da Galatea Ranzi], Rodolphe Pauly (Jean Desrochelles), Marc Robert (soldato), Eric Defosse (barelliere), ?ignoto01 (anziana cliente) [dopp. da Graziella Polesinanti], ?ignoto02 (contadino) [dopp. da Renato Mori], ?ignoto03 (Santini) [dopp. da Rino Bolognesi], Frédérique Bel (ragazza). 32/39 lunga domenica di passioni, Una
fotografia Bruno Delbonnel
musiche Giuseppe Verdi; Camille Saint-Saëns; Angelo Badalamenti
sceneggiatura Sébastien Japrisot; Guillaume Laurant; Jean-Pierre Jeunet
regia Jean-Pierre Jeunet
produzione Francia/USA, 2004 genere drammatico durata 2h 13'
trama Francia, 1919. Mathilde, una ragazza di 19 anni rimasta claudicante in seguito alla poliomielite, ha perso in guerra il suo fidanzato Manech, partito due anni prima per il fronte e destinato ad andare a combattere sulla Somme. La ragazza è convinta che lui sia ancora vivo nonostante le informazioni avute da un sergente che ha conosciuto Manech, che le confida di aver assistito alla fucilazione del soldato e di altri quattro commilitoni ...

Concorsi e premi

Questo film ha partecipato a:

Informazioni ausiliarie

Altri contributi: Hervé Schneid; Madeline Fontaine; Francis Boespflug; Fabienne Tsaï; Jean-Louis Monthieux; Bill Gerber; Aline Bonetto; Véronique Melery.

Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Cinematografo, Antonio Genna, Wikipedia, Morandini, Morandini.
Potete trovare una recensione in Scegliere un film 2005.
È disponibile un elenco di materiale correlato per l'argomento guerra.

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

2030


a cura di Webmaster