BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Amleto (tit. orig.: Hamlet)
interpreti Mel Gibson (Hamlet) [dopp. da Giancarlo Giannini], Glenn Close (Gertrude) [dopp. da Sonia Scotti], Alan Bates (Claudio) [dopp. da Giuseppe 'Peppino' Rinaldi], Paul Scofield (il fantasma) [dopp. da Enrico Maria Salerno], Ian Holm (Polonio) [dopp. da Carlo Sabatini], Helena Bonham Carter (Ofelia) [dopp. da Antonella Rinaldi], Stephen Dillane (Oorazio) [dopp. da Mario Cordova], Nathaniel Parker (Laerte) [dopp. da Mauro Gravina], Sean Murray (Guildenstern) [dopp. da Massimo Lodolo], Michael Maloney (Rosencrantz) [dopp. da Teo Bellia], Trevor Peacock (il becchino), John McEnery (Osric), Richard Warwick (Bernardo), Christien Anholt (Marcello), Dave Duffy (Francisco), Vernon Dobtcheff (Reynaldo), Pete Postlethwaite (l'attore nel ruolo del re), Christopher Fairbank (l'attore nel ruolo della regina). 10/18 Amleto
fotografia David Watkin
musiche Ennio Morricone
sceneggiatura William Shakespeare; Christopher De Vore; Franco Zeffirelli
regia Franco Zeffirelli
produzione USA/GB/Francia, 1990 genere drammatico durata 2h 10'
trama Il principe di Danimarca, Amleto, torna al castello di Elsinore per la morte improvvisa del re suo padre. Impietrito dal dolore, mentre assiste al funerale del re, Amleto non può far a meno di notare che sua madre Gertrude ostenta un dolore fittizio, visibilmente consolata dal fratello del defunto, il nuovo re Claudio. Sopraffatto dall'angoscia e dal dubbio, il principe dapprima si isola in un cupo silenzio, pur osservando, non visto, fra stupito e incredulo, le cene e le feste che si svolgono a corte nonostante il lutto, e in particolare le effusioni sentimentali della madre col nuovo re ...

Concorsi e premi

Questo film ha partecipato a:

Informazioni ausiliarie

Altri contributi: Richard Marden; Maurizio Millenotti; Dyson Lovell; Bruce Davey; Dante Ferretti; Franco Ceraolo; Michael Lamont; Antonio Tarolla; Alan Tomkins; Francesca Lo Schiavo; Jim Morahan.

Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Antonio Genna, Cinematografo.
Potete trovare alcune recensioni in '91 al cinema (a pag. 150), Cinema '91 (a pag. 70).
Esistono omonimi film del 1948, del 1964, del 1996 e del 2000.

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

1946


a cura di Webmaster