BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Gli amori di Manon Lescaut distribuito daCineriz
interpreti Myriam Bru (Manon Lescaut) [dopp. da Andreina Pagnani], Franco Interlenghi (Enrico des Grieux) [dopp. da Giuseppe 'Peppino' Rinaldi], Roger Pigaut (André Lescaut) [dopp. da Stefano Sibaldi], Aldo Silvani (il conte des Grieux), Louis Seigner (il duca di Forchamps) [dopp. da Mario Besesti], Marisa Merlini (Elisa) [dopp. da Tina Lattanzi], Nerio Bernardi (il barone de Forté), Luigi Pavese (il mercante premuroso), Jacques Castelot (il marchese de Boysson) [dopp. da Augusto Marcacci], Paolo Poli (Tiberge) [dopp. da Gianfranco Bellini], Lily Granado (Adriana) [dopp. da Rosetta Calavetta], Lia Reiner (Affitacamere), Franco Scandurra (Chatodoux) [dopp. da Giulio Panicali], Georges Bréhat (il barone giocatore) [dopp. da Emilio Cigoli], Olga Solbelli (la suora nel carcere), Nico Pepe (il gioielliere) [dopp. da Carlo Romano], Ugo Sasso (un gendarme), Peter Trent (il conte di Loisy), Franco Pesce (Giovanni) [dopp. da Lauro Gazzolo]. 12/19 amori di Manon Lescaut, Gli
fotografia Anchise Brizzi
sceneggiatura Abbé Prévost; Mario Costa; Tullio Pinelli; Jacques Sigurd; Alberto Albani Barbieri; Giuseppe Zucca
regia Mario Costa
produzione Italia / Francia, 1954 genere drammatico / sentimentale durata 1h 30'
trama Manon Lescaut, mentre viaggia, diretta al convento, incontra il cavaliere De Grieux, che la sottrae alle insidie di un signorotto. Tra i due giovani si manifesta, fulmineo, l'amore: Manon segue il cavaliere a Parigi, dove i due amanti vivono per qualche tempo felici. Il padre di De Grieux, per impedire che il figlio sposi una ragazza di condizione inferiore e che la calunnia gli fa credere indegna, fa rapire il figlio da alcuni sgherri e lo tiene prigioniero nel suo palazzo. Manon si crede abbandonata e trovandosi sola e senza mezzi, accetta le profferte amorose di un nobile ganimede ...

Informazioni ausiliarie

Questo film non risulta mai entrato nella classifica Top 250 di IMDb.
Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Cinematografo, Wikipedia.

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

109


a cura di Webmaster