BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Storia di tre amori (tit. orig.: The Story of Three Loves) distribuito daMetro Goldwyn Mayer
interpreti Anna Maria Pierangeli (Nina Burkhardt) [dopp. da Germana Calderini], Ethel Barrymore (sig.ra Hazel Pennicott) [dopp. da Lola Braccini], Leslie Caron (Mademoiselle) [dopp. da Fiorella Betti], Kirk Douglas (Pierre Narval) [dopp. da Emilio Cigoli], Farley Granger (Thomas Clayton Campbell Jr.) [dopp. da Giuseppe 'Peppino' Rinaldi], James Mason (Charles Coutray) [dopp. da Giulio Panicali], Agnes Moorehead (zia Lydia) [dopp. da Tina Lattanzi], Moira Shearer (Paula Woodward) [dopp. da Renata Marini], John Lupton (il giovane passeggero) [dopp. da Gianfranco Bellini], Jack Raine (medico) [dopp. da Augusto Marcacci], Paula Raymond (sig.ra Campbell) [dopp. da Elda Tattoli], Hayden Rorke (sig. Thomas Clayton Campbell Sr.) [dopp. da Manlio Busoni], Robert Horton (giovane amichevole sulla nave) [dopp. da Massimo Turci], Richard Anderson (Marcel) [dopp. da Pino Locchi], Steven Geray (Legay) [dopp. da Amilcare Pettinelli], Alix Talton (Rose) [dopp. da Dhia Cristiani], Paul Maxey (William 'Bill' Cyrus) [dopp. da Nino Pavese], Zsa Zsa Gabor (donna al bar), Peter Brocco (barista), Franklyn Farnum (viaggiatore), Bess Flowers (donna nel bistro), Miklós Rózsa (conducente). 17/22 Storia di tre amori
fotografia Charles Rosher; Harold Rosson
musiche Miklós Rózsa
sceneggiatura Arnold Lipp; Ladislao Vajda; Jacques Maret; John Collier; Jan Lustig; George Froeschel
regia Vincente Minnelli; Gottfried Reinhardt
produzione USA, 1953 genere drammatico / sentimentale durata 2h 02'
trama Tre episodi: "L'amante geloso" dove Paula è una ballerina che nonostante abbia dovuto abbandonare la carriera artistica perché malata di cuore, non riesce a staccarsi da quel mondo, "Mademoiselle" dove Tommy, un undicenne americano, è in vacanza a Roma con i suoi genitori ed è costretto a seguire ogni giorno alcune lezioni per non rimanere indietro nello studio, ed "Equilibrio" dove Pierre Narval è stato in passato un acrobata molto bravo ma, dopo che per la sua audacia è morta la donna che amava, ha rinunciato al suo lavoro ...

Informazioni ausiliarie

Questo film non risulta mai entrato nella classifica Top 250 di IMDb.
Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Cinematografo, Cinematografo, Cinematografo, Antonio Genna, Wikipedia.

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

164


a cura di Webmaster