BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Giulio Cesare (tit. orig.: Julius Caesar) distribuito daMetro Goldwyn Mayer
interpreti Marlon Brando (Marcantonio) [dopp. da Emilio Cigoli], James Mason (Bruto) [dopp. da Giulio Panicali], John Gielgud (Cassio) [dopp. da Stefano Sibaldi], Louis Calhern (Giulio Cesare) [dopp. da Giorgio Capecchi], Edmond O'Brien (Casca) [dopp. da Bruno Persa], Greer Garson (Calpurnia), Deborah Kerr (Porzia) [dopp. da Renata Marini], George Macready (Marullo), Michael Pate (Flavio), Alan Napier (Cicerone) [dopp. da Lauro Gazzolo], John Hoyt (Decio Bruto) [dopp. da Manlio Busoni], Tom Powers (Metello Cimbro) [dopp. da Amilcare Pettinelli], William Cottrell (Cinna) [dopp. da Gualtiero De Angelis], Jack Raine (Trebonio), Michael Ansara (Pindaro) [dopp. da Nino Pavese], Dayton Lummis (Messala) [dopp. da Luigi Pavese], Douglass Watson (Cesare Ottaviano) [dopp. da Pino Locchi], Edmund Purdom (Strato) [dopp. da Renato Turi], William Phipps (servo di Antonio) [dopp. da Gianfranco Bellini], John Doucette (romano) [dopp. da Nino Bonanni], Richard Hale (sacrilego), Ian Wolfe (Ligario), Morgan Farley (Artemidoro), Douglass Dumbrille (Lepido), Rhys Williams (Lucilio), Paul Guilfoyle (romano), Lawrence Dobkin (romano), Lumsden Hare (Publio), Michael Tolan (ufficiale di Ottaviano), David Bond (romano), John Alderson (romano), Booth Colman (romano), Darren Dublin (Hoodlum), Robert Fuller (piccola parte), Ned Glass (Cobbler), Dabbs Greer (romano), Robert Nichols (romano). 16/37 Giulio Cesare
fotografia Joseph Ruttenberg
musiche Miklós Rózsa
sceneggiatura William Shakespeare; Joseph L. Mankiewicz
regia Joseph L. Mankiewicz
produzione USA, 1953 genere drammatico durata 2h 00'
trama Nel 44 a.C. Giulio Cesare, che ha accentrato nelle sue mani tutti i poteri militari e civili, viene nominato dittatore perpetuo. La sua eccessiva potenza gli ha messo contro molti nemici e l'ostilità di una parte della nobiltà dà origine ad una congiura. Alla cospirazione, capeggiata da Cassio, partecipa anche il giovane Marco Giunio Bruto, che ha sempre goduto il favore e la protezione di Cesare. Alle Idi di Marzo, il 15 marzo, Cesare viene assalito dai congiurati nella curia e cade trafitto da 23 pugnalate ...

Informazioni ausiliarie

Questo film non risulta mai entrato nella classifica Top 250 di IMDb.
Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Antonio Genna, Cinematografo.
Potete trovare alcune recensioni in Cinema '50, Marlon Brando.

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

432


a cura di Webmaster