BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Amarcord distribuito daPIC
interpreti Pupella Maggio (Miranda Biondi, la madre di Titta) [dopp. da Ave Ninchi], Armando Brancia (Aurelio Biondi, il padre di Titta) [dopp. da Corrado Gaipa], Magali Noël (la "Gradisca", la parrucchiera) [dopp. da Adriana Asti], Ciccio Ingrassia (Teo, lo zio matto di Titta) [dopp. da Enzo Robutti], Nando Orfei (Patacca, uno zio di Titta) [dopp. da Romolo Valli], Luigi Rossi (avvocato), Bruno Zanin (Titta Biondi), Gianfilippo Carcano (don Baravelli), Josiane Tanzilli (Volpina, una prostituta), Maria Antonietta Belluzzi (la tabaccaia) [dopp. da Solvejg D'Assunta], Giuseppe Ianigro (il nonno di Titta), Ferruccio Brembilla (il comandante fascista), Antonino Faà Di Bruno (il conte Lovignano), Mauro Misul (l'insegnante di filosofia), Ferdinando Villella (Fighetta, l'insegnante di greco) [dopp. da Oreste Lionello], Aristide Caporale (Giudizio), Gennaro Ombra (Biscein) [dopp. da Oreste Lionello], Domenico Pertica (il cieco), Carla Mora (la cameriera Gina), Bruno Lenzi (.), Marcello Di Falco (il principe), Stefano Proietti (Oliva, il fratello di Titta), Alvaro Vitali (Naso), Bruno Scagnetti (Ovo), Fernando De Felice (Ciccio), Bruno Lenzi (Gigliozzi), Gianfranco Marrocco (il figlio del conte Poltavo), Francesco Vona (Candela) [dopp. da Piero Tiberi], Donatella Gambini (Aldina Cordini), Dina Adorni (la prof. di matematica De Leonardis), Marcello Bonini Olas (l'insegnante di ginnastica), Dante Cleri (l'insegnante di storia), Mario Del Vago (motociclista), Dario Giacomelli (un amico di Patacca), Mario Liberati (Ronald Coleman, il proprietario del teatro), Franco Magno (Zeus), Cesare Martignon (il barbiere), Francesco Maselli (Bongioanni, l'insegnante di scienze), Lino Patruno (Bobo), Fredo Pistoni (Colonia), Faustone Signoretti (il vetturino Madonna), Mario Silvestri (l'insegnante di italiano), Fides Stagni (l'insegnante di educazione artistica), Francesco Di Giacomo (guardia del corpo del califfo), Veriano Ginesi (bagnino). 9/45 Amarcord
fotografia Giuseppe Rotunno
musiche Nino Rota; Ernesto Lecuona
sceneggiatura Federico Fellini; Tonino Guerra
regia Federico Fellini
produzione Italia/Francia, 1973 genere commedia/drammatico durata 2h 05'
trama A Borgo, tra il 1930 e il 1935, l'adolescente Titta cresce subendo condizionamenti entro e fuori dell'ambito domestico. Mentre tenta di affermare la propria personalità, gli sovvengono molteplici ricordi. Suo padre Aurelio è un piccolo impresario edile perennemente in discordia con la moglie Miranda; zio Patacca vegeta alle spalle dei parenti; zio Teo è ricoverato in manicomio; il nonno si gode egoisticamente una salute di ferro, non trascurando di prendersi delle libertà con la domestica ...

Concorsi e premi

Questo film ha partecipato a:

Informazioni ausiliarie

Questo film non risulta mai entrato nella classifica Top 250 di IMDb.
Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Treccani cinema, Lavagna sullo schermo, Cinematografo, Antonio Genna, Wikipedia, Morandini.
Potete trovare alcune recensioni in Certi piccoli amori, Gli anni Settanta in cento film (a pag. 223), Cinema e adolescenza 400 film.
È disponibile un elenco di materiale correlato per l'argomento cappello.

Questo film lo abbiamo visto insieme:

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

1088


a cura di Webmaster