BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Jolanda la figlia del corsaro nero distribuito daLux
interpreti May Britt (Jolanda) [dopp. da Dhia Cristiani], Marc Lawrence (Van Gould) [dopp. da Emilio Cigoli], Renato Salvatori (Ralf, figlio di Morgan) [dopp. da Giuseppe 'Peppino' Rinaldi], Barbara Florian (Consuelo di Medina) [dopp. da Rosetta Calavetta], Guido Celano (Henry Morgan, il pirata) [dopp. da Giorgio Capecchi], Ignazio Balsamo (Van Stiller) [dopp. da Bruno Persa], Alberto Sorrentino (Agonia) [dopp. da Lauro Gazzolo], Umberto Spadaro (Sam, il padre putativo di Jolanda) [dopp. da Mario Besesti], Joop van Hulzen (Sir Bendix) [dopp. da Sandro Ruffini], Domenico Serra (Ramon), Marga Cella (Maria) [dopp. da Lola Braccini], Amedeo Dejana (Mastro Inferno) [dopp. da Vinicio Sofia], Gianni De Montero (tenente spagnolo), Ettore Jannetti (capitano spagnolo), Pina Piovani (la madre superiora), Felice Minotti (un pirata), Silvio Bagolini (.), Ubaldo Lay (sergente), Pietro Capanna (.), Tiberio Mitri (pirata). 11/20 Jolanda la figlia del corsaro nero
fotografia Tonino Delli Colli
musiche Nino Rota
sceneggiatura Emilio Salgari; Franco Brusati; Ennio De Concini; Ivo Perilli; Mario Soldati
regia Mario Soldati
produzione Italia, 1953 genere avventuroso durata 1h 35'
trama Jolanda, la figlia del Corsaro Nero, affidata, all'età di due anni, ad uno zingaro, perché la uccida, viene invece allevata da questi ed educata come fosse un maschio: porta anche abiti maschili. Quando lo zingaro, prima di morire, le racconta la sua vera storia, Jolanda è divenuta una intrepida virago, abile schermitrice e cavallerizza. Quando apprende di essere la figlia del conte Enrico di Ventimiglia, il famoso Corsaro Nero, ucciso da Van Gould, attualmente governatore spagnolo di Maracaibo e conte di Medina, Jolanda giura di vendicare suo padre ...

Informazioni ausiliarie

Questo film non risulta mai entrato nella classifica Top 250 di IMDb.
Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Cinematografo, Wikipedia.

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

177


a cura di Webmaster