BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo J. Edgar distribuito daWarner Bros
interpreti Leonardo DiCaprio (J. Edgar Hoover) [dopp. da Francesco Pezzulli], Armie Hammer (Clyde Tolson) [dopp. da Gianfranco Miranda], Naomi Watts (Helen Gandy) [dopp. da Barbara De Bortoli], Judi Dench (Annie Hoover) [dopp. da Marzia Ubaldi], Josh Lucas (Charles Lindbergh) [dopp. da Vittorio De Angelis], Jeffrey Donovan (Robert Kennedy) [dopp. da Massimo De Ambrosis], Ed Westwick (ag. Smith) [dopp. da Davide Perino], Christian Clemenson (isp. Schell) [dopp. da Roberto Chevalier], Stephen Root (Arthur Koehler) [dopp. da Roberto Draghetti], Denis O'Hare (Albert Osborne) [dopp. da Oliviero Dinelli], Geoffrey Pierson (Mitchell Palmer) [dopp. da Franco Zucca], Lea Thompson (Lela Rogers) [dopp. da Elettra Bisetti], Christopher Shyer (il presidente Richard Nixon) [dopp. da Massimo Rinaldi], Dermot Mulroney (Col. Schwarzkopf) [dopp. da Angelo Nicotra], Ken Howard (Harlan Fiske Stone) [dopp. da Pietro Biondi], Michael O'Neill (sen. McKellar) [dopp. da Michele Gammino], Amanda Schull (Anita Colby) [dopp. da Tiziana Avarista], Josh Hamilton (Robert Irwin) [dopp. da Roberto Gammino], Zach Grenier (John Condon) [dopp. da Diego Reggente], Gary Werntz (il procuratore generale) [dopp. da Bruno Alessandro], Josh Stamberg (ag. Stokes) [dopp. da Simone Mori], Miles Fisher (ag. Garrison) [dopp. da Massimo Triggiani], Michael Rady (ag. Jones) [dopp. da Massimo Aresu], Gunner Wright (Dwight Eisenhower), David A. Cooper (Franklin Roosevelt), Jessica Hecht (Emma Goldman), Damon Herriman (Bruno Hauptmann), Lea Coco (ag. Sisk), Kyle Eastwood (musicista dello Stork Club), Lyndon Baines Johnson (immagini di repertorio), Martin Luther King (immagini di repertorio), Charles Lindbergh Jr. (immagini di repertorio), Pat Nixon (immagini di repertorio), Richard Nixon (immagini di repertorio). 23/34 J. Edgar
fotografia Tom Stern
musiche Clint Eastwood
sceneggiatura Dustin Lance Black
regia Clint Eastwood
produzione USA, 2011 genere drammatico / biografico durata 2h 17'
trama La vita pubblica e privata di J. Edgar Hoover, capo dell'FBI per circa cinquant'anni e sotto ben otto Presidenti degli Stati Uniti. Quello che è stato considerato a lungo come l'uomo più potente di tutta l'America, non si fermò di fronte a nulla pur di proteggere il suo Paese, spesso anche infrangendo le regole. Un racconto sulla sua vita, pubblica e privata, e sulle relazioni di un uomo che poteva distorcere la verità con la stessa facilità con la quale la sosteneva e la affermava ...

Informazioni ausiliarie

Questo film non risulta mai entrato nella classifica Top 250 di IMDb.
Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Cinematografo, Antonio Genna, Wikipedia, Morandini, Morandini.
Potete trovare una recensione in Scegliere un film 2012.

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

473


a cura di Webmaster