BigCharlie

BigCharlie


Biblioteca

SCHEDA
titolo Uomini e macchine intelligenti (tit. orig.: "?") Uomini e macchine intelligenti
sottotitolo
autore Jeremy Bernstein
contributi traduzione di Giuseppe O. Longo
edito da Adelphi ISBN prima edizione 1990
collana Piccola Biblioteca 255 genere saggio
caratteristiche fisiche
contenuto L’intelligenza artificiale, prima di diventare un’immensa impresa di ricerca e innovazione tecnologica, quale è oggi, fu il nome di un oggetto sconosciuto attorno al quale ruotava il pensiero di pochi scienziati, isolati e testardi: primo fra tutti Marvin Minsky, l’uomo con il quale l’intelligenza artificiale ha finito per essere identificata. Con grande grazia, capacità di divertire e abilità nell’esporre con la massima evidenza le questioni più complicate, l'autore ci introduce nella mente e nella vita di Minsky – e, attraverso di essa, intrecciando aneddoti e questioni teoriche, in quelle di Alan Turing, Kurt Gödel, John von Neumann, Warren McCulloch, e indietro sino a Babbage e a Leibniz ...

Informazioni ausiliarie

Potete trovare questo libro presso:
È disponibile un* indice relativ*.
Al momento non sono disponibili commenti al libro.

Scrivi un commento al libro

 

Aggiungi un argomento

139


a cura di Webmaster