BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo La califfa distribuito daTitanus
interpreti Romy Schneider (Irene Corsini detta 'La Califfa', la bella e fiera vedova di un operaio ucciso), Ugo Tognazzi (Annibale Doberdò, il proprietario della fabbrica), Massimo Farinelli (Giampiero Doberdò), Marina Berti (Clementine Doberdò, la moglie di Annibale), Guido Alberti (il monsignore), Roberto Bisacco (Bisacco), Gigi Ballista (il principe industriale), Massimo Serato (l'industriale fallito), Eva Brun (la moglie dell'industriale fallito), Luigi Casellato (il questore), Ernesto Colli (un operaio), Enzo Fiermonte (l'operaio sindacalista), Giorgio Piazza (.), Giancarlo Prete (l'amante di Irene), Giuliano Raffaelli (.), Gigi Reder (cameriere), Franco Ressel (industriale), Gianni Rizzo (industriale), Stefano Satta Flores (operaio), Nerina Montagnani (la domestica dei Doberdò). 0/20 califfa, La
fotografia Roberto Gerardi
musiche Ennio Morricone
sceneggiatura Alberto Bevilacqua
regia Alberto Bevilacqua
produzione Italia / Francia, 1970 genere drammatico durata 1h 39'
trama La "Califfa" (nomignolo che in Emilia viene attribuito alla donna autoritaria e spregiudicata) è la giovane vedova di un operaio ucciso a Parma durante uno scontro con le forze dell'ordine. Nemica acerrima dell'industriale Doberdò, proprietario della fabbrica presso la quale lavorava il marito, la "Califfa" muta il suo atteggiamento nei confronti dell'uomo il giorno in cui lo vede tener testa spavaldamente agli operai e ai propri colleghi imprenditori che, con il loro atteggiamento, hanno costretto un industriale fallito ad uccidersi ...

Concorsi e premi

Questo film ha partecipato a:

Informazioni ausiliarie

Altri contributi: Sergio Montanari; Luciana Marinucci; Mario Cecchi Gori; Giantito Burchiellaro.

Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Cinematografo, Morandini.
Potete trovare alcune recensioni in Gli anni Settanta in cento film (a pag. 79), Ugo Tognazzi (a pag. 179).

Al momento è disponibile un solo commento.

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

1915


a cura di Webmaster