BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Voglia di tenerezza (tit. orig.: Terms of Endearment) distribuito daUIP - United International Pictures
interpreti Shirley MacLaine (Aurora Greenway) [dopp. da Gabriella Genta], Debra Winger (Emma Greenway Horton) [dopp. da Simona Izzo], Jack Nicholson (Garrett Breedlove) [dopp. da Luigi 'Gino' La Monica], Danny DeVito (Vernon Dahlart) [dopp. da Paolo Buglioni], Jeff Daniels (Flap Horton) [dopp. da Tonino Accolla], John Lithgow (Sam Burns) [dopp. da Raffaele Uzzi], David Wohl (Phil), Mary Kay Place (la voce di Doris), Norman Bennett (Edward Johnson) [dopp. da Paolo Poiret], Tom Wees (dott. Budge) [dopp. da Mario Bardella], Lisa Hart Carroll (Patsy Clark), Huckleberry Fox (Teddy Horton), Sharisse Baker-Bernard (Lee Anne), Albert Brooks (Rudyard Greenway). 8/14 Voglia di tenerezza
fotografia Andrzej Bartkowiak
musiche Michael Gore
sceneggiatura Larry McMurtry; James L. Brooks
regia James L. Brooks
produzione USA, 1983 genere commedia / drammatico durata 2h 06'
trama Il rapporto fra la cinquantenne Aurora e la figlia Emma non è mai stato, nel corso di una trentina di anni, dei più facili. Anche il matrimonio di Emma con Flap (un modesto insegnante di provincia) non sembra soddisfare la madre. Ma Emma, anticonvenzionale e combattiva, si sposa, per andare a vivere in un'altra città. Nascono due figli e, al preannuncio di una terza maternità, Emma rifiuta nettamente il suggerimento di Aurora di abortire. Il matrimonio di Emma sembra, in sostanza, felice. Nel frattempo Aurora stabilisce un curioso rapporto, fra l'ironico e il tenero, con Garrett, ex astronauta e vicino di casa ...

Concorsi e premi

Questo film ha partecipato a:

Informazioni ausiliarie

Altri contributi: Richard Marks; Kristi Zea; Penney Finkelman Cox; Martin Jurow; Polly Platt; Erin Jo Jurow; Harold Michelson; Anthony Mondell; Tom Pedigo.

Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Cinematografo, Antonio Genna, Wikipedia.
Potete trovare alcune recensioni in Cinema '84 (a pag. 57), Il FilmOttanta, Mélo (a pag. 306).

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

1942


a cura di Webmaster