BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Il giustiziere sfida la città distribuito daMedusa
interpreti Tomas Milian (Rambo) [dopp. da Ferruccio Amendola], Joseph Cotten (Paternò) [dopp. da Pino Locchi], Maria Fiore (Maria Scalia), Mario Piave (Pino Scalia) [dopp. da Cesare Barbetti], Luciano Catenacci (Conti) [dopp. da Michele Gammino], Guido Alberti (il proprietario della sala da biliardi) [dopp. da Antonio Guidi], Femi Benussi (Flora) [dopp. da Rita Savagnone], Silvano Tranquilli (dott. Marco Marsili), Shirley Corrigan (la moglie di Conti), Antonio Casale (Philip Duval), Rosario Borelli (fiancheggiatore di Paterno), Luciano Pigozzi (fiancheggiatore di Conti) [dopp. da Sergio Fiorentini], Mario Novelli (Franco), Giuseppe Castellano (fiancheggiatore di Conti), Tom Felleghy (Com. Ferrari) [dopp. da Giorgio Piazza], Duilio Cruciani (Luigino Scalia) [dopp. da Marco Guadagno], Giovanni Di Benedetto (ispettore di polizia) [dopp. da Carlo Alighiero], Ida Galli (sig.ra Marsili), Adolfo Lastretti (Ciccio Paternò), Michael Forest (dott. Marco Marsili), Benito Pacifico (fiancheggiatore di Paterno), Claudio Ruffini (fiancheggiatore di Conti che sorveglia Giampiero), Sergio Testori (fiancheggiatore di Conti). 10/23 giustiziere sfida la città, Il
fotografia Federico Zanni
musiche Franco Micalizzi
sceneggiatura Vincenzo Mannino
regia Umberto Lenzi
produzione Italia, 1975 genere azione/thriller durata 1h 35'
trama La banda Conti rapisce il figlio d'un ricco ingegnere lombardo e uccide un poliziotto privato che l'aveva smascherata. Per vendicare il fratello e liberare il ragazzo sequestrato, interviene un ex gangster, Rambo, divenuto servitore del tutto personale della giustizia. Rambo, usando come esca il cospicuo riscatto (due miliardi), mette la banda dei vecchio Paternò contro quella del Conti, sicché i due gruppi quasi si sterminano ...

Informazioni ausiliarie

Questo film non risulta mai entrato nella classifica Top 250 di IMDb.
Questo film è stato trasmesso:

Questo film verrà trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Cinematografo, Wikipedia.

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

634


a cura di Webmaster