BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo La città delle donne distribuito daGaumont
interpreti Marcello Mastroianni (Snàporaz), Anna Prucnal (Elena) [dopp. da Valeria Moriconi {voce}], Bernice Stegers (donna in treno) [dopp. da Adriana Asti], Donatella Damiani (Donatella, la soubrette sui pattini), Jole Silvani (motociclista), Ettore Manni (dott. Xavier Katzone) [dopp. da Marcello Tusco {voce}, Gianfranco Plenizio {canto}], Fiammetta Baralla (Ollio) [dopp. da Solvejg D'Assunta], Hélène Calzarelli (femminista), Marcello Di Falco (schiavo), Silvana Fusacchia (pattinatrice), Gabriella Giorgelli (la pescivendola di San Leo), Dominique Labourier (femminista), Alessandra Panelli (massaia), Rosaria Tafuri (Sara, la soubrette), Carla Terlizzi (la femminista conquistata dal dott. Katzone), Annamaria Chio (.), Penny Brown (la donna che pulisce il paravento), Fernando Cerulli (marito italiano), Mirella D'Angelo (la sposa dello scherzo), Gabriella Di Luzio (.), Franco Diogene (ospite della festa), Malisa Longo (.), Nello Pazzafini (Roberto Padone), Mimmo Poli (ospite della festa), Josiane Tanzilli (chanteuse), Stavros Tornes (.), Luciana Turina (bellezza da buttare), Marina Hedman (la prima ragazza sul 'Giro della Morte'), Karina Verlier (sposa), Marina Confalone (femminista). 5/30 città delle donne, La
fotografia Giuseppe Rotunno
musiche Luis Enríquez Bacalov
sceneggiatura Federico Fellini; Paula Mitchell; Brunello Rondi; Bernardino Zapponi
regia Federico Fellini
produzione Italia/Francia, 1980 genere commedia/drammatico durata 2h 19'
trama Sceso dal treno ove sta viaggiando con la moglie Elena, deciso a seguire "la signora del treno", Snaporaz, un uomo maturo, incauto e indifeso, si addentra nei pericolosi meandri del pluridimensionale pianeta-donna. Nel lungo viaggio che segue, il protagonista finisce per trovarsi nel bel mezzo di un albergo ove si sta svolgendo un animato e tumultuoso congresso di femministe che parlano mediante formule fisse e procedono su temi scontati che, tuttavia, Snaporaz non riesce a capire ...

Informazioni ausiliarie

Questo film non risulta mai entrato nella classifica Top 250 di IMDb.
Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Cinematografo, Antonio Genna, Wikipedia.
Potete trovare alcune recensioni in Cinema '80 (a pag. 69), Il Centofilm 3.

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

797


a cura di Webmaster