BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Sogni d'oro distribuito daGaumont
interpreti Nanni Moretti (Michele Apicella), Dario Cantarelli (il "Camaleonte" dei dibattiti), Nicola Di Pinto (Nicola), Alessandro Haber (Gaetano), Laura Morante (Silvia), Gigio Morra (Gigio Cimino), Remo Remotti (Freud), Gaetano 'Tatti' Sanguineti (aiuto regista), Claudio Spadaro (Claudio), Miranda Campa (la madre di Freud), Chiara Moretti (presentatrice), Sabina Vannucchi (la figlia di Freud), Piera Degli Esposti (la madre di Michele), Alberto Abruzzese (funzionario della televisione), Luigi Moretti (produttore), Ennio Antonelli (allenatore), Maria D'Incoronato (segretaria di edizione), Giampiero Mughini (se stesso), Gianfranco Salemi (.), Vincenzo Salemme (operatore socioculturale), Giovanni Di Gregorio (microfonista), Mario Cipriani (pastore abruzzese), Massimo Milazzo (fonico), Adriana Pecorelli (la suora), Cristina Manni (la costumista). 0/25 Sogni d'oro
fotografia Franco Di Giacomo
musiche Franco Piersanti
sceneggiatura Nanni Moretti
regia Nanni Moretti
produzione Italia, 1981 genere commedia/drammatico durata 1h 45'
trama Grazie al successo ottenuto con il suo secondo film, il giovane regista Michele Apicella è chiamato a partecipare a cineforum, dibattiti, tavole rotonde, interviste televisive, per sentirsi dire quasi dovunque che si ripete, che distorce la realtà giovanile, che i suoi film non saranno mai capiti "da una casalinga di Treviso, da un pastore abruzzese, da un bracciante lucano". Michele si difende gridando di essere l'unico, e il migliore, ma si sente bene soltanto in casa, dove può sfogarsi con la madre insegnante. Intanto prepara un altro film, "La mamma di Freud" ...

Concorsi e premi

Questo film ha partecipato a:

Informazioni ausiliarie

Altri contributi: Roberto Perpignani; Lia Francesca Morandini; Renzo Rossellini; Gianni Sbarra; Iole Cecchini; Gloria Fava.

Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Morandini, Cinematografo, Wikipedia.
Potete trovare una recensione in Cinema '81 (a pag. 116).

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

1819


a cura di Webmaster