BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Era di venerdì 17 distribuito daCEIAD
interpreti Fernandel (Paul Verdier) [dopp. da Stefano Sibaldi], Giulia Rubini (Maria) [dopp. da Fiorella Betti], Fosco Giachetti (Antonio, il padre di Maria), Leda Gloria (Lucia, la madre di Maria), Andrex (Frédéric) [dopp. da Carlo Romano], Renato Salvatori (Gino, il fratello di Maria) [dopp. da Ferruccio Amendola], Jean Brochard (commerciante), Tina Pica (zia Camilla), Alberto Sordi (Mario, l'autista), Charles Dechamps (pensionante) [dopp. da Lauro Gazzolo], George Cusin (controllore) [dopp. da Mario Besesti], Suzet Maïs (Juliette Verdier) [dopp. da Tina Lattanzi], Henri Arius (il capostazione), Raymone (istitutrice), Roland Armontel (.), Nino Castelnuovo (.), Manuel Gary (brigadiere), Catherine Rouvel (.), Martial Rèbe (.). 7/19 Era di venerdì 17
fotografia Nicolas Hayer
musiche Paul Misraki
sceneggiatura Aldo De Benedetti; Marc-Gilbert Sauvajon; Piero Tellini; Cesare Zavattini
regia Mario Soldati
produzione Italia / Francia, 1956 genere drammatico durata 1h 37'
trama Paolo, uomo di mezza età, sposato con due bambini, viaggiatore di commercio, durante uno dei suoi giri professionali, fa la conoscenza di Maria, una ragazza che sembra rattristata da qualche sua pena segreta. Lei sta tornando a casa dei suoi genitori, dopo avere vissuto per un periodo in città, e prima di salutare Paolo gli racconta la sua storia. Il suo innamorato si è dileguato non appena gli ha annunciato di attendere un bimbo e lei teme che suo padre, molto all'antica, non la accolga più in casa ...

Informazioni ausiliarie

Altri contributi: Christian Gaudin; Jacques Bar; Giuseppe Amato; Robert Giordani; Jean Mandaroux.

Questo film è il remake di Quattro passi fra le nuvole .
Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Cinematografo, Wikipedia.
Potete trovare una recensione in Alberto Sordi (a pag. 105).

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

1160


a cura di Webmaster