BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Strategia di una rapina (tit. orig.: Odds Against Tomorrow) distribuito daDEAR
interpreti Harry Belafonte (Johnny Ingram) [dopp. da Pino Locchi], Robert Ryan (Earle Slater) [dopp. da Emilio Cigoli], Shelley Winters (Lorry) [dopp. da Lydia Simoneschi], Ed Begley (Dave Burke) [dopp. da Giorgio Capecchi], Gloria Grahame (Helen) [dopp. da Maria Pia Di Meo], Will Kuluva (Bacco) [dopp. da Bruno Persa], Kim Hamilton (Ruth Ingram) [dopp. da Rosetta Calavetta], Mae Barnes (Annie, la cantante jazz) [dopp. da Lola Braccini], Richard Bright (Coco) [dopp. da Massimo Turci], Carmen De Lavallade (Kitty) [dopp. da Rita Savagnone], Lew Gallo (Moriarty) [dopp. da Sergio Graziani], Lois Thorne (Eadie Ingram) [dopp. da Ludovica Modugno], Wayne Rogers (Jim, il soldato al bar) [dopp. da Gianfranco Bellini], Zohra Lampert (ragazza al bar) [dopp. da Vittoria Febbi], Allen Nourse (il capo della Polizia di Melton) [dopp. da Cesare Fantoni], Ed Preble (il portiere dell'albergo Juno) [dopp. da Roberto Gicca], Mel Stewart (ascensorista dell'albergo Juno) [dopp. da Ferruccio Amendola], William Adams (Joe Foss, la guardia della banca) [dopp. da Gino Baghetti], Paul Hoffman (Garry) [dopp. da Ferruccio Amendola], Fred J. Scollay (Ed Cannoy) [dopp. da Cesare Barbetti], Bill Zuckert (barista) [dopp. da Gino Baghetti], Chris Barbery (benzinaio) [dopp. da Luciano De Ambrosis], Robert Earl Jones (addetto del club) [dopp. da Nino Bonanni], Cicely Tyson (barista del jazz club) [dopp. da Flaminia Jandolo], Diana Sands (hostess del club), Clint Young (poliziotto). 24/26 Strategia di una rapina
fotografia Joseph C. Brun
musiche John Lewis
sceneggiatura William P. McGivern; Abraham Polonsky; Nelson Gidding; John O. Killens
regia Robert Wise
produzione USA, 1959 genere drammatico / thriller durata 1h 36'
trama Dave Burke, un ex ufficiale di polizia, dopo essersi dimesso, decide di tentare un colpo ai danni della banca di un paesino a poche miglia da New York. Progettato il furto nei minimi dettagli, Dave inizia a cercare dei complici e ne trova due: Johnny Ingram, un ragazzo disoccupato che ha urgente bisogno di denaro per sposare Lorry, la ragazza che ama, e Earle Slater, un cantante di colore che ha perso tutto ciò che possedeva scommettendo alle corse. Anche se il piano è perfetto in ogni minimo dettaglio, l'ostacolo più grande è costituito proprio dai due soci, divisi da un incontenibile odio razziale ...

Informazioni ausiliarie

Questo film non risulta mai entrato nella classifica Top 250 di IMDb.
Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Cinematografo, Antonio Genna, Wikipedia.
Potete trovare alcune recensioni in Gangster in cento film, Noir (a pag. 280).

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

214


a cura di Webmaster