BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo La leggenda del pianista sull'oceano distribuito daMedusa
interpreti Tim Roth (Novecento) [dopp. da Massimo Popolizio], Pruitt Taylor Vince (Max Tooney) [dopp. da Carlo Valli], Mélanie Thierry (la ragazza) [dopp. da Monica Bertolotti], Bill Nunn (Danny Boodmann) [dopp. da Vittorio Di Prima], Clarence Williams III (Ferdinand 'Jelly Roll' Morton) [dopp. da Idris], Peter Vaughan (il proprietario del negozio di musica soprannominato 'Pops') [dopp. da Graziano Giusti], Niall O'Brien (comandante del porto) [dopp. da Corrado Pani], Gabriele Lavia (contadino) [dopp. da Gabriele Lavia], Vernon Nurse (Fritz Hermann, il direttore della banda) [dopp. da Nando Paone], Alberto Vazquez (macchinista messicano) [dopp. da Saverio Moriones], John Armstead (.), Cory Buck (Novecento da ragazzo) [dopp. da Julien Lovett], Norman Chancer (discografico) [dopp. da Angelo Nicotra], Sidney Cole (musicista), Harry Ditson (cap. Smith) [dopp. da Dario Penne], Easton Gage (Novecento da bambino) [dopp. da Julien Lovett], Eamon Geoghegan (sergente), Kevin McNally (.) [dopp. da Cesare Barbetti], ?ignoto01 (macchinista irlandese) [dopp. da Ermanno Ribaudo], Anita Zagaria (.). 16/20 leggenda del pianista sull'oceano, La
fotografia Lajos Koltai
musiche Ennio Morricone; Harry Williams; Franz Grüber; Scott Joplin; Jack Judge; Ferdinand 'Jelly Roll' Morton
sceneggiatura Alessandro Baricco; Giuseppe Tornatore
regia Giuseppe Tornatore
produzione Italia, 1998 genere commedia/drammatico durata 2h 45'
trama Un macchinista del piroscafo Virginian trova un bambino senza genitori e decide di allevarlo sulla nave; crescendo diventa il pianista del Virginian e non ne scenderà mai più. Ma un giorno la nave va in disarmo ...

Concorsi e premi

Questo film ha partecipato a:

Informazioni ausiliarie

Questo film, in passato, è arrivato ad occupare la posizione 238 della classifica Top 250 di IMDb.
Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Morandini, Cinematografo, Antonio Genna, Wikipedia, Morandini.
Potete trovare alcune recensioni in Il cinema italiano in 100 film, Cinema italiano. Annuario 1998.

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

735


a cura di Webmaster