BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Noi credevamo distribuito da01
interpreti Luigi Lo Cascio (Domenico), Valerio Binasco (Angelo), Toni Servillo (Giuseppe Mazzini), Francesca Inaudi (Cristina di Belgiojoso, da giovane), Luca Barbareschi (Antonio Gallenga), Luca Zingaretti (Francesco Crispi), Guido Caprino (Felice Orsini), Renato Carpentieri (Carlo Poerio), Ivan Franek (Simon Bernard), Anna Bonaiuto (Cristina di Belgiojoso), Pino Calabrese (il maresciallo del carretto), Andrea Bosca (Angelo, da giovane), Andrea Renzi (Sigismondo di Castromediano), Stefano Cassetti (Carlo Rudio), Michele Riondino (Saverio), Roberto De Francesco (Don Ludovico), Alfonso Santagata (Saverio O' Trappetaro), Giovanni Calcagno (attore della Vicaria), Edoardo Winspeare (Nisco), Fiona Shaw (Emilie Ashurst Venturi), Leslie Csuth (operaio), Romuald Andrzej Klos (Worcel), Francis Pardeilhan (giudice), Luigi Pisani (Salvatore), Luigi Biondi (Cesare Braico), Peppino Mazzotta (don Carmine), Franco Ravera (Antonio Gomez), Paolo Pierobon (aristocratico nel salotto di Cristina). 0/28 Noi credevamo
fotografia Renato Berta
musiche Hubert Westkemper
sceneggiatura Anna Banti; Giancarlo De Cataldo; Mario Martone
regia Mario Martone
produzione Italia / Francia, 2010 genere drammatico durata 2h 50'
trama Domenico, Salvatore e Angelo, tre ragazzi del Sud Italia testimoni della feroce repressione borbonica dei moti del 1828, decidono di affiliarsi alla Giovine Italia di Giuseppe Mazzini. Le loro esistenze, sospese tra rigore morale e pulsione omicida, spirito di sacrificio e paura, carcere e clandestinità, slanci ideali e disillusioni politiche, si svolgeranno sullo sfondo della più sconosciuta storia dell'Unità d'Italia e verranno segnate tragicamente dalla loro missione di cospiratori e rivoluzionari ...

Concorsi e premi

Questo film ha partecipato a:

Informazioni ausiliarie

Altri contributi: Jacopo Quadri; Ursula Patzak; Giorgio Magliulo; Patrizia Massa; Carlo Degli Esposti; Carlo Cresto-Dina; Conchita Airoldi; Serge Lalou; Emita Frigato.

Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Cinematografo, Morandini, Morandini, Wikipedia.
Potete trovare una recensione in Scegliere un film 2011 (a pag. 238).

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

1681


a cura di Webmaster