BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Jona che visse nella balena distribuito daMikado
interpreti Jean-Hugues Anglade (Max, il padre), Juliet Aubrey (Hanna, la madre), Luke Petterson (Jona, a 4 anni), Jenner Del Vecchio (Jona, a 7 anni), Francesca De Sapio (sig.ra Daniel), Djoko Rosic (sig. Daniel). 0/6 Jona che visse nella balena
fotografia János Kende
musiche Ennio Morricone
sceneggiatura Roberto Faenza; Hugh Fleetwood; Jona Obersky; Filippo Ottoni
regia Roberto Faenza
produzione Italia / Francia, 1993 genere drammatico durata 1h 40'
trama A quattro anni, Jona Oberski che vive ad Amsterdam con i genitori ebrei Max e Hanna, a causa dell'occupazione nazista della città, è costretto con la sua famiglia a trasferirsi in un campo di smistamento tedesco. Gli Oberski sono destinati a passare da un campo di raccolta all'altro, per essere poi scambiati con prigionieri germanici. A 7 anni, Jona ha già subíto freddo, fame, paure e sofferenze: sempre insieme per sua fortuna ai genitori (in baracche comunque diverse), il bambino è obbligato a farsi un mondo suo, subendo anche momenti umilianti o angherie anche degli altri ragazzi, abituandosi al filo spinato e alle voci minacciose ...

Concorsi e premi

Questo film ha partecipato a:

Informazioni ausiliarie

Altri contributi: Nino Baragli; Elisabetta Beraldo; Dénes Szekeres; Elda Ferri; Gianna Bellavia; Aron Sipos; László Gárdonyi.

Potete leggere la recensione che ho trovato sul sito IMDb.
Potete trovare alcune recensioni in Cinema '93 (a pag. 130), Cinema e adolescenza 400 film, Cinema a scuola (a pag. 176), Certi piccoli amori 2 (a pag. 149).
Sono disponibili gli elenchi di materiali correlati per gli argomenti fede ebraica e olocausto/shoah.

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

1665


a cura di Webmaster