BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Capriccio all'italiana distribuito daEuro International Films
interpreti Adriana Asti (Bianca (in "Che cosa sono le nuvole?")), Laura Betti (Desdemona (in "Che cosa sono le nuvole?")), Walter Chiari (Paolo (in "Gelosia, La")), Ugo D'Alessio (Il commissario di PS (in "Mostro della domenica, Il")), Ninetto Davoli (Othello (in "Che cosa sono le nuvole?")), Franco Franchi (Cassio (in "Che cosa sono le nuvole?")), Ciccio Ingrassia (Roderigo (in "Che cosa sono le nuvole?")), Francesco Leonetti (Il Burattinaio (in "Che cosa sono le nuvole?")), Dante Maggio ((in "Mostro della domenica, Il")), Silvana Mangano (Bambinaia/Moglie/La regina), Renzo Marignano (l'automobilista/Principe consorte), Sandro Merli ((in "Mostro della domenica, Il")), Domenico Modugno (spazzino (in "Che cosa sono le nuvole?")), Totò (Anziano signore/Iago), Ira von Fürstenberg (Silvana (in "Gelosia, La")), Luigi Barbini (burattino (in "Che cosa sono le nuvole?")), Mario Cipriani (burattino (in "Che cosa sono le nuvole?")), Piero Morgia (burattino (in "Che cosa sono le nuvole?")), Carlo Pisacane (Brabanzio (in "Che cosa sono le nuvole?")), Regina Seiger (ragazza (in "Mostro della domenica, Il")). 0/20 Capriccio all'italiana
fotografia Tonino Delli Colli; Silvano Ippoliti; Giuseppe Rotunno
musiche Sergio Battistelli; Ricky Gianco; Marcello Giombini; Piero Piccioni; Gianni Sanjust; Carlo Savina; Domenico Modugno
sceneggiatura Roberto Gianviti; Agenore Incrocci; Pier Paolo Pasolini; Furio Scarpelli; Stefano 'Steno' Vanzina; Bernardino Zapponi; Cesare Zavattini
regia Mauro Bolognini; Mario Monicelli; Pier Paolo Pasolini; Stefano 'Steno' Vanzina; Pino Zac; Franco Rossi
produzione Italia, 1968 genere commedia durata 1h 35'
trama Sei episodi per altrettanti registi. Un ricco ed anziano signore si vendica di alcuni capelloni rapandoli a zero (Steno); una ragazza incita il ragazzo ad una guida scorretta (Bolognini); una regina fa una gaffe durante un discorso in un viaggio diplomatico (Rossi); una donna credendo adultero il marito lo segue per poi scoprire il contrario (Zac); un'istitutrice legge ai bambini fiabe di Perrault spaventandoli a morte (Monicelli); delle marionette distrutte dal pubblico vagheggiano sulla loro sorte (Pasolini)

Informazioni ausiliarie

Questo film non risulta mai entrato nella classifica Top 250 di IMDb.
Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere la recensione che ho trovato sul sito IMDb.

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

557


a cura di Webmaster