BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo La teoria del tutto (tit. orig.: The Theory of Everything) distribuito daUniversal Pict.
interpreti Eddie Redmayne (Stephen Hawking) [dopp. da Davide Perino], Felicity Jones (Jane Hawking) [dopp. da Valentina Favazza], Maxine Peake (Elaine Mason) [dopp. da Roberta Pellini], Charlie Cox (Jonathan Hellyer Jones) [dopp. da Gianfranco Miranda], Emily Watson (Beryl Wilde) [dopp. da Ada Maria Serra Zanetti], Guy Oliver-Watts (George Wilde) [dopp. da Daniele Valenti], David Thewlis (Dennis Sciama) [dopp. da Angelo Maggi], Harry Lloyd (Brian) [dopp. da David Chevalier], Simon McBurney (Frank Hawking) [dopp. da Franco Mannella], Abigail Cruttenden (Isobel Hawking) [dopp. da Anna Cugini], Charlotte Hope (Philippa Hawking) [dopp. da Emanuela Ionica], Lucy Chappell (Mary Hawking), Christian McKay (Roger Penrose) [dopp. da Simone Mori], Enzo Cilenti (Kip Thorne) [dopp. da Roberto Certomà], Alice Orr-Ewing (Diana King) [dopp. da Domitilla D'Amico], Georg Nikoloff (Isaak Markovich Khalatnikov) [dopp. da Ivan Melkumjan], Will Barton (tecnico) [dopp. da Fabrizio Picconi], Thomas Morrison (Carter) [dopp. da Marco Vivio], Michael Marcus (Ellis) [dopp. da Edoardo Stoppacciaro], Gruffudd Glyn (Rees) [dopp. da Federico Viola], Simon Chandler (John Taylor) [dopp. da Carlo Reali], Frank Leboeuf (medico svizzero) [dopp. da Marco Rasori], Nicola Sloane (affittacamere) [dopp. da Aurora Cancian], Adam Godley (medico del Cambridge Hospital) [dopp. da Antonio Sanna], Stephen Hawking (se stesso), Eileen Davies (Eileen Bond). 24/26 teoria del tutto, La
fotografia Benoît Delhomme
musiche Jóhann Jóhannsson
sceneggiatura Anthony McCarten; Jane Hawking
regia James Marsh
produzione GB, 2014 genere drammatico / biografico durata 2h 03'
trama La storia di una delle menti più brillanti ancora in attività nonostante tutto: l'astrofisico Stephen Hawking. Nel 1963, il ventunenne Stephen è uno degli studenti di cosmologia più promettenti dell'Università di Cambridge, grazie alle sue ricerche mirate a trovare una spiegazione - semplice ed eloquente allo stesso tempo - sul funzionamento dell'Universo. Per di più, lo stesso anno incontra Jane Wilde, studentessa come lui a Cambridge, che diventerà sua moglie restando al fianco del giovane astrofisico anche quando gli verrà diagnosticata la malattia del motoneurone ...

Informazioni ausiliarie

Questo film non risulta mai entrato nella classifica Top 250 di IMDb.
Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Cinematografo, Antonio Genna, Wikipedia.
Potete trovare una recensione in Scegliere un film 2015 (a pag. 228).

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

425


a cura di Webmaster