BigCharlie


Cinema

SCHEDA
titolo Il traditore di Fort Alamo (tit. orig.: The Man from the Alamo) distribuito daUniversal Pict.
interpreti Glenn Ford (John Stroud) [dopp. da Stefano Sibaldi], Julie Adams (Beth Anders) [dopp. da Renata Marini], Chill Wills (John Gage) [dopp. da Mario Besesti], Hugh O'Brian (Lt. Lamar) [dopp. da Giuseppe 'Peppino' Rinaldi], Victor Jory (Jess Wade) [dopp. da Sandro Ruffini], Neville Brand (Dawes) [dopp. da Nino Pavese], John Daheim (Cavish) [dopp. da Gino Baghetti], Myra Marsh (mamma Marta Anders) [dopp. da Lola Braccini], Jeanne Cooper (Kate Lamar) [dopp. da Miranda Bonansea], Marc Cavell (Carlos), Edward Norris (Mapes) [dopp. da Cesare Polacco], Guy Williams (serg. McCoy) [dopp. da Pino Locchi], Frank Wilcox (patriota texano) [dopp. da Manlio Busoni], Howard Negley (Gen. Sam Houston) [dopp. da Giorgio Capecchi], Arthur Space (Ten. Col. William Barrett Travis) [dopp. da Bruno Persa], Stuart Randall (Jim Bowie) [dopp. da Gino Baghetti], Trevor Bardette (Davy Crockett) [dopp. da Leo Garaventa], George Eldredge (lo sceriffo Kohl) [dopp. da Luigi Pavese], Dan Poore (Cobby) [dopp. da Vinicio Sofia]. 18/19 traditore di Fort Alamo, Il
fotografia Russell Metty
musiche Frank Skinner
sceneggiatura Steve Fisher; D. D. Beauchamp; Niven Busch; Oliver Crawford
regia Budd Boetticher
produzione USA, 1953 genere western durata 1h 19'
trama Durante la guerra tra Messico e Texas, le truppe messicane stringono d'assedio Forte Alamo, difeso da un piccolo manipolo di soldati. Tra di loro c'è John Stroud, che viene estratto a sorte per andare a mettere in salvo amici e commilitoni. Arrivato a casa sua, John la trova distrutta da un incendio e, sepolti tra le rovine, scopre i corpi esanimi di sua moglie e di suo figlio. Avendo saputo che l'incendio è opera degli uomini di Jess Wade che, travestiti da messicani, stanno seminando il terrore, John decide di vendicarsi ...

Informazioni ausiliarie

Questo film non risulta mai entrato nella classifica Top 250 di IMDb.
Questo film è stato trasmesso:

Potete leggere le recensioni che ho trovato sui siti IMDb, Cinematografo, Antonio Genna, Wikipedia.

Scrivi un commento al film

 

Aggiungi un argomento

277


a cura di Webmaster